TEMPO DI ELEZIONI

Il 25 e il 26 novembre si rinnova il Comitato di Gestione.

E’ fissato per sabato 25 novembre (dalle 15 alle 18) e per domenica 26 (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18) l’appuntamento con l’elezione del Comitato di Gestione della Maggiolata Lucignanese per il biennio 2018/2019. Un momento significativo della storia di questa manifestazione, giunta proprio quest’anno alla sua 80° edizione. Una occasione particolarmente importante non solo per rinnovare gli organismi che sovrintendono alla realizzazione della Festa ma anche per individuare – se possibile – nuovi ingressi e contestuali nuovi apporti nel complesso lavoro organizzativo che attende i membri del futuro Comitato di Gestione della Maggiolata. La scadenza elettorale, che segue il rinnovo delle dirigenze dei vari Rioni Lucignanesi, impone dunque una riflessione a tutto tondo sugli scenari che tra poche settimane cominceranno a delinearsi davanti ai nuovi amministratori. Si parte, peraltro, da una oggettiva situazione di segno positivo che il Comitato uscente lascia per così dire in eredità a quello subentrante. La qual cosa è di fatto un elemento di relativa tranquillità, soprattutto se paragonata a diffuse precarietà che contraddistinguono l’attività stessa di altre Associazioni locali. I dati economici relativi all’ultima edizione della Maggiolata inducono infatti ad un moderato ottimismo e sono il segnale plausibile di un’azione mirata e coerente intrapresa dal Comitato in scadenza.
Vorremmo qui citare l’impegno straordinario di questo organismo, capace nell’ultimo biennio, di far fare alla Festa quell’auspicato salto di qualità di cui oggi la Maggiolata può ragionevolmente vantarsi. È stato – in effetti – un lavoro complesso, spesso oscuro e delicato, che ha visto in prima persona la figura del Presidente Massimo Casini ben coadiuvato dai più stretti collaboratori (Alessandra Polvani, Costanzo Caparco, Fausto Meacci, Pietro Gargano e Agnese Sartini), adoperarsi per rilanciare e promuovere il brand “Maggiolata”. Sotto questo profilo, poi, va sottolineata la splendida unità di intenti con l’Amministrazione Comunale, con particolare riferimento al Sindaco Roberta Casini, il cui prezioso supporto ha dato frutti notevoli soprattutto per quanto attiene una efficace politica di valorizzazione della Festa e, di riflesso, di Lucignano quale luogo di assoluto interesse turistico
Intendiamo inoltre ribadire una considerazione che emerge in maniera chiara al termine dell’attività del Comitato di Gestione che ha lavorato negli anni 2016/17. La Maggiolata è diventata di fatto una manifestazione che supera ormai decisamente i confini provinciali e regionali, qualificandosi sempre più come evento di riferimento nazionale. Le migliaia di presenze durante le sfilate domenicali e in occasione della notturna testimoniano in modo puntuale la validità di una formula organizzativa che ha saputo declinare con coraggio e competenza i valori di una festa che ha il proprio riferimento nella tradizione popolare locale e scelte di campo originali e suggestive, tutte comunque in grado di elevare gli aspetti contenutistici e spettacolari della manifestazione. La stessa crescita esponenziale della creatività dei cantieristi nella realizzazione dei carri allegorici dei Rioni (certificata da un consenso molto ampio del pubblico presente) conferma ed amplifica il livello altissimo delle edizioni più recenti. Potremmo citare infine la presenza nelle ultime edizioni di personaggi di grande prestigio intervenuti come ospiti alla Maggiolata: Vittorio Sgarbi nel 2016 e Pippo Baudo nel 2017. Non è un caso che questi nomi altisonanti del mondo culturale italiano abbiano voluto conoscere e vivere da vicino la straordinaria bellezza della Festa lucignanese, rimanendone favorevolmente stupiti per il suo fascino e per la sua innegabile forza evocativa.
Adesso siamo arrivati alla conclusione del mandato di questo Comitato di Gestione. La parola passa ai numerosi elettori che si recheranno nelle date poc’anzi citate presso il seggio costituito presso la sede di Via Matteotti, chiamati a dare con il loro voto una spinta ulteriore ad una Festa che anno dopo anno esalta e promuove l’immagine migliore di Lucignano.


Guido Perugini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *